Camminare con Gusto
Camminare con Gusto

Novità

 

.

                        Si làup u crstiàn?

 

  Sei lupo o cristiano ??  questa era la domanda che veniva fatta d’inverno quando si sentivano dei rumori al di fuori dell’uscio di casa, quando fino al 1920-30  i lupi  si avvicinavano ai paesini in cerca di qualcosa da mangiare. 

 

Primo giorno

Arrivo a Villetta Barrea  nel pomeriggio  incontro con la guida sistemazione in albergo presentazione del trekking e proiezione del film Uomini e lupi  
Cena e pernottamento

 

Secondo giorno.

Escursione  a  Civitella Alfedena visita all’area faunistica del Lupo Appenninico osservazione  e cenni di etologia  del predatore ,   partenza per l’escusione  alla Riserva Integrale della Camosciara  primo nucleo del Parco dal 1922, visita alle Cascate delle Ninfe e delle Tre Cannelle.  Pranzo al sacco, nel pomeriggio  attraversando  il Bosco di Decontra, arrivo a Villetta Barrea  visita del Museo della transumanza ed Itinerario del Gusto .  

Cena e pernottamento 

 

Terzo giorno
Escursione nella splendida Val Fondillo habitat  di numerose specie di animali selvatici e visita alla sorgente della Grotta delle Fate, la più alta delle sorgenti della valle , pranzo al sacco e nel pomeriggio visita ad una bottega e degustazione di formaggi. Arrivo ad Opi.

Cena e pernottamento.  

 

Quarto giorno 

Escursione  in  Valle Fredda,  passando per  i pascoli d’altura della Macchiarvana si attraversano  le caratteristiche doline carsiche di Camporotondo  di li si ridiscende a Pescasseroli  passando  dai Colli Nascosti .

Cena e pernottamento

 

Quinto giorno

   Da  Pescasseroli  dopo un breve avvicinamento in auto partenza per l’escursione al selvaggio Vallone di Lampazzo  , habitat di via dell’ Orso Bruno Marsicano   si devia per  arrivare sull’Altopiano della Cicerana   estesissima zona di pascolo per animali selvatici e domestici sistemazione nell’Ecorifugio della Cicerana  e  dopo un ristoro partenza per l’appostamento all’orso dove rimarremo fino all’imbrunire .

Rientro al Rifugio cena e pernottamento

 

Sesto  giorno
 Partenza dal rifugio  guadagniamo dapprima lo “stazzo “ del Lampazzo   vecchio insediamento dei pastori e scenario dell’eterna lotta tra uomo e animale selvatico ,lupo in primis   di li si prosegue fino ad arrivare a Fonte Puzza ,  sorgente carsica e luogo di abbeveramento di animali selvatici. Dopo una  panoramica  sosta  di fronte al Massiccio del Monte Marcolano , ritorniamo sui nostri passi per un breve tratto e iniziamo una una lunga discesa nella splendida faggeta del Vallone di Cavuto  fino a tornare di nuovo a Pescasseroli

Rientro in albergo cena e pernottamento 

 

Settimo  giorno.

 Partendo dalla valle dell’Atessa si raggiungono i pascoli d’altura di Terraegna e  il Valico del Carapale ( 2000  m di quota )    di li si ridiscende a Scanno ricco borgo armentizio medievale. Visita del centro Storico, delle sue chiese e di una bottega artigiana orafa per assistere alla realizzazione di gioielli in oro e argento con la tecnica della filigrana Scannese. Visita alla Pasticceria Di  Masso e degustazione di Pan dell'Orso caratteristico dolce d'Abruzzo a base di pasta di mandorle.

Cena e pernottamento.

 

Ottavo giorno
ore 08.30 colazione, visita del Lago e partenza .

 

  • Difficoltà : Medio   tutte le escursioni giornaliere ( max 5/6 ore di cammino effettivo)  sono effettuate con zaino leggero ( ognuno viaggia solo con il necessario per la giornata ) negli spostamenti è fornito il transfert bagagli da una località all’altra.
  •  
  • Costo del Viaggio  €  700.00 euro   a persona * in caso di richiesta singola è da prevedere un supplemento.

      La quota comprende:

  • Assistenza di Accompagnatore di Media Montagna Collegio Guide Alpine Abruzzo .
  • N. 7 pernotti in Hotel 3 stelle/ Agriturismo / Rifugio
  • N. 7 cene in Ristorante/Agriturismo (primo, secondo e contorno, bevande incluse)
  • N. 6 pranzi al sacco
  • Transfer bagagli
  • Assicurazione R.C.T.

 

La quota non comprende:

  • Viaggio fino a Villetta Barrea   e da Scanno  alla Vs. città.
  • I pranzi al sacco
  • Tutto quanto non specificato ne “la quota comprende”.

Attrezzatura necessaria:

  • Zaino con borraccia
  • Scarpe da trekking
  • Bastoncini da trekking
  • Abbigliamento a strati + ricambi
  • Mantella antipioggia
  • Cappello + occhiali da sole
  • Crema solare 
  • Macchina Fotografica e binocolo

 

Numero partecipanti: minimo 4/6  e massimo 12.

N.B.: non è consentito portare cani al seguito

 In caso di condizioni meteo sfavorevoli si valuteranno l’annullamento o il posticipo di una tappa o dell’intero trekking.